Circolo Amici della Musica Frescobaldi

Chi siamo
Il Circolo Frescobaldi di Ferrara è un'associazione senza fini di lucro che opera affinché la musica trovi le sue più ampie espressioni nei settori dello studio, della ricerca e del tempo libero.
Circolo Frescobaldi, che attualmente ha quasi 50 anni di vita più che “amici della musica” riuniva degli “amici della lirica” e ciò ha caratterizzato l’attività concertistica del sodalizio almeno per...
Approfondisci
Didattica
Il Circolo Frescobaldi offre corsi di musica sperimentali per bambini-ragazzi e adulti. I corsi sono basati sulla ricerca e lo studio su come fare apprendere la musica dall'inizio.
I nostri insegnanti oltre ad essere concertisti sono tutti specializzati e abilitati per l'insegnamento della musica. Da settembre a maggio il circolo organizza i corsi di canto lirico, canto moderno, pop, jazz, flauto...
Approfondisci

I nostri corsi
FLAUTO TRAVERSO
FUMETTO
PIANOFORTE
CORSO BASE DI PC PER ANZIANI
PROPEDEUTICA 6-13 ANNI
CHITARRA CLASSICA E ELETTRICA
CANTO LIRICO
CANTO MODERNO
VIOLINO-VIOLA
VIOLONCELLO
DOPOSCUOLA PER RAGAZZI
Disponiamo di una sala insonorizzata con pianoforte per registrazioni e prove
Gli insegnanti
Laura Trapani
Flauto traverso
Clara Sette - Violoncello
Elena Sonco
Pianoforte
Filippo Benvenuti
Violino e viola
Sonia Pamini
Chitarra classica
Luca Longhini
Chitarra elettrica
Mara Baraldi
Canto corale
Simona Live
Canto moderno
Luca Antonio Di Dio
Batteria
Eventi
Musica da camera e lirica
Si organizzano eventi di musica da camera e lirica.
Classica, lirica e jazz
In Luglio organizza la rassegna estiva `Musica a Marfisa d'Este` spettacoli estivi di musica classica, lirica, jazz ed intrattenimento.
Bando per la formazione di un’orchestra giovanile a carattere regionale
L’Associazione Circolo Amici della musica G.Frescobaldi intende accogliere e fornire formazione musicale ed orchestrale a giovani talenti di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO
I soci
Una forza fondamentale per il sodalizio è sempre stata quella dei soci, destinatari delle attività messe in calendario ma anche propositori di iniziative, programmi, stimoli. Dagli originari 43 Fondatori, il Circolo Frescobaldi ha sviluppato la propria attività arrivando al picco dei 550 associati e oltre, stabilizzandosi attualmente sulle 250 unità iscritte. La vita sociale è regolamentata da uno Statuto, più volte aggiornato per adeguarlo ai tempi, e da un Regolamento elettorale che stabilisce rigorosamente le scadenze per il rinnovo delle cariche sociali, nel segno della più ampia e democratica partecipazione degli iscritti, ma anche col senso della responsabilità e del dovere sociale da perseguire con fermezza. Le fluttuazioni al rialzo degli iscritti, come si può vedere dagli atti sociali depositati presso il Circolo Frescobaldi, non sono dovute soltanto all’intensità della programmazione musicale e artistica, ma anche alla fruibilità della sede sociale: partiti da una stanzetta messa a disposizione presso il circolo I.N.P.S. i Soci del Frescobaldi si sono poi trasferiti nella prima sede autonoma di Via Bersaglieri del Po (due stanze e servizi), traslocando successivamente nella prestigiosa e più ampia residenza di Via Palestro 43, quindi in Via Ariosto 33, poi nella attuale sede funzionale di Viale Cavour 73/a. L’attività concertistica, con il trasferimento della sede sociale in Via Palestro 43, dove erano disponibili due ampi locali da adibire a sala concerti, oltre ad altre stanze ad uso ufficio.
Il Presidente Laura Trapani
Nata a Corpus Christi, Texas, nel 1977, si trasferisce in Italia dove attualmente risiede. Diplomata in lingue (inglese, francese, spagnolo) e studentessa di flauto al conservatorio di Milano, si diploma con Gabriele Gallotta ottenendo il massimo dei voti. Consegue in seguito il diploma accademico di secondo livello ad indirizzo interpretativo e compositivo in flauto presso l’istituto O. Vecchi di Modena, con una tesi di laurea su E.Varèse in collaborazione con l’Università di Parigi II, traducendo ed elaborando le dodici analisi esistenti e elaborando una sua finale analisi estesica.
A Parigi, durante i suoi studi, conosce un allievo di E. Varèse, Marcel Dortort, membro dell’American music composers, che le dedica nel 2012 due brani per flauto solo (fantasia in Mdrg e Mixolirien) ora depositati nel centro di studi musicali Ircam di Parigi ed editi in Francia,depositati anche all’accademia musicale Chigiana.
Ha partecipato a diversi concorsi nazionali e internazionali conseguendo sempre le prime posizioni.
Ha vinto una borsa di studio offertale da Ferrara Musica, direttore artistico Claudio Abbado, che le ha dato la possibilità di suonare ed esibirsi con la Mahler Chamber Orchestra e i Berliner al Teatro Comunale di Ferrara.
Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali.
Ha suonato come solista accompagnata da orchestre quali la Verdi di Milano, eseguendo tutti i concerti di Mozart, Vivaldi, Cimarosa , Mercadante. Ha collaborato con diverse orchestre nazionali come primo flauto solista sotto la direzione del maestro Marcello Rota e, al teatro Regio di Parma, sotto la direzione orchestrale di Temirkanov. È stata presidente di giurie del concorso come Tim (International music
competition),Ars Nova Competiotion di Trieste. È stata per otto anni il direttore artistico della stagione concertistica dell’Alto Frignano (Modena) e per due anni dei pomeriggi musicali a casa di Ariosto (Ferrara).
Ha suonato in formazione con i più noti solisti e musicisti italiani, ed è invitata in rassegne cameristiche prestigiose come San Giacomo Festival di Bologna, Amici della Musica, I Pomeriggi Musicali a Villa Tesoriera di Torino, per citarne solo alcuni. Si è perfezionata in prassi Barocca al conservatorio “G. Frescobaldi di Ferrara”.
Attualmente collabora con gli amici della musica di Ferrara nel quale è membro del cda, organizzatrice della rassegna di concerti al palazzo della Marfisa, collabora come musicista con il teatro comunale di Ferrara.
Si occupa di formazione degli allievi diplomati del conservatorio G.Frescobaldi di Ferrara e si esibisce come solista con gli Antiqua estensis,un progetto nato per formare gli artisti sul campo. E’ ottavinista, suona flauti barocchi e rinascimentali e si esibisce con un flauto Muramatsu d’oro 14 k.
Mission
Il nostro riferimento è la ricerca la sperimentazione e l'attuazione degli apprendimenti in maniera semplice,veloce e diretta coordinando in modo logico e propedeutico gli insegnamenti di ritmica-esercitazione dell'orecchio-apprendimento strumentale ed esibizione finale.
Per chi si diploma al conservatorio il circolo offre possibilità di alta formazione attraverso l'organizzazione di corsi di alto perfezionamento strumentale con artisti riconosciuti a livello internazionale.
Il Premio Frescobaldi

Come era tradizione dei circoli musicali italiani ed europei, anche il Circolo Frescobaldi stabilì, fra le prime iniziative caratterizzanti e originali, di istituire un proprio premio: nacque il “Premio Frescobaldi”, onorificenza da attribuirsi a personalità di riconosciuto prestigio del mondo della musica colta italiana, avente come effige un musico forgiato nel bronzo dallo scultore ferrarese Maurizio Bonora. L’albo d’oro della manifestazione, iniziata nel 1973 con l’attribuzione del riconoscimento al soprano Luisa Maragliano e al tenore Beniamino Prior, annovera nomi di spicco come quelli di Magda Olivero, Alfredo Kraus,Renato Bruson, Wilma Vernocchi, Virginia Zeani, Renata Tebaldi, Ferruccio Tagliavini,Raina Kabaivanska, Cecilia Gasdia, Leo Nucci, Lucia Valentini Terrani, Sonia Ganassi.Si tratta di cantanti lirici che hanno fatto la storia (e alcuni di loro, oggi in piena attività, continueranno a fare la storia) dell’interpretazione del melodramma.
Non sono mancati i musicisti insigniti (pochi),tra i quali il direttore d’orchestra Edoardo Muller e il compositore Luciano Chailly. Quest’ultimo, ferrarese di origine, costituiI soci del Circolo Frescobaldi fotografati nel Teatro San Carlo di Napoli durante una delle numerose trasferte musicali organizzate dal sodalizio (1985) sce la punta di diamante della pattuglia dei “ferraresi” ai quali è stato assegnato il Premio Frescobaldi: gli fanno compagnia nell’albo d’oro della manifestazione il tenore Daniele Barioni, il tenore Giorgio Merighi e il soprano Anna Caterina Antonacci, tutti originari di Ferrara e provincia.
Per i primi 17 anni di attività, il Premio Frescobaldi venne attribuito annualmente, anche a più d’un artista contemporaneamente, tanto da annoverare nel proprio palmares ben 33 nomi illustri. Poi, sotto la presidenza Tromboni, il sodalizio scelse di insignire gli artisti meritevoli con molta maggior parsimonia e molta più circospezione rispetto al passato, tanto che nei 15 anni che separano il 1989 dall’oggi, gli insigniti del Premio Frescobaldi risultano essere soltanto tre e precisamente Lucia Valentini Terrani (1991), Sonia Ganassi (1997) e Anna Caterina Antonacci (2002).
Blog
Gallery

@
Il circolo Frescobaldi cerca insegnanti di musica!
Compila il form o invia il tuo Curriculum all`indirizzo admfrescobaldi@gmail.com
Dichiaro di aver letto e di accettare i termini e le condizioni
Sei un socio o un volontario?
Collabora ai nostri progetti artistici, al fine di far crescere la musica.
Circolo `Amici Della Musica`
Girolamo Frescobaldi
Via Foro Boario 87
44122 FERRARA (FE)
Tel: 0532205321
Cell: 3478837057
Email: admfrescobaldi@gmail.com
P.IVA: 01535760381